English Francais Deutch Russian Italian

postheadericon Impianto Criogenico interno

Ci sforziamo costantemente di migliorare i nostri prodotti ed i processi produttivi, assicurando ai nostri Clienti esperienza, alta qualità, supporto tecnico e prezzi concorrenziali. Per questi motivi Donvi S.r.l. è stata tra le prime aziende del settore, in Italia,  a dotarsi di un impianto Criogenico interno per la rimozione dei rivestimenti dalle attrezzature galvaniche. L’impianto è innovativo anche perché riduce drasticamente l’inquinamento dell’aria.


I telai vengono immersi in azoto liquido per poi essere sabbiati; questo procedimento consente di rimuovere il vecchio rivestimento senza alterare la struttura del telaio. Rispetto alle vecchie tecniche “manuali”, riusciamo a mantenere perfettamente integra la struttura originale dei telai, senza alterare le caratteristiche dei traversi e dei ganci sui quali verranno montati i pezzi da trattare.


La sverniciatura criogenica dei telai si ottiene grazie alla grande velocità di raffreddamento dell’azoto liquido.  Il telaio da sverniciare viene immerso nella vasca dell’azoto liquido (temperatura – 196º C) dove subisce un brusco abbassamento della temperatura con conseguente contrazione dimensionale. La plastica da rimuovere si contrae circa 8 volte più del telaio stesso, creando rigonfiamenti e crepe che facilitano il distacco del vecchio rivestimento; operazione che viene completata con una leggera azione meccanica.

 

impianto Criogenico trattamento Criogenico telai immersi nell'azoto liquido impianto azoto liquido